20enne sorpreso con 15 grammi di eroina, arrestato

| Categoria: Cronaca
STAMPA

Durante la serata di ieri, lunedì 12 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Viareggio hanno tratto in arresto in flagranza di reato JBILI Youssef, nato in Tunisia, classe 1994, senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I militari si erano messi sulle tracce del giovane pedinandolo sino a Massarosa e rimanendo in osservazione per diverse ore. Quando hanno intuito che era in procinto di cedere della sostanza stupefacente ad alcuni acquirenti, lo hanno bloccato. Il tunisino ha così tentato disperatamente di disfarsi di un involucro contenente eroina che però è stato immediatamente recuperato dai carabinieri. 

A seguito di perquisizione personale, estesa poi anche al domicilio, JBILI Youssef è stato trovato in possesso di oltre 15 grammi di eroina suddivisi in 20 dosi, 2 bilancini di precisione, 1 coltello di piccole dimensioni e più di 200 euro in contanti in merito ai quali sono in corso ulteriori accertamenti.

L'arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Viareggio in attesa del rito direttissimo che avrà luogo oggi presso il Tribunale di Lucca.
 

Contatti

redazione@w-ww.luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK